Categories
Marketing

Le Landing Pages per le attività di Marketing Digitale negli Hotels

Negli articoli precedenti abbiamo parlato di DEM (Direct email marketing) e attività di Digital Advertising per gli Hotels; entrambe rientrano più genericamente…

Negli articoli precedenti abbiamo parlato di DEM (Direct email marketing) e attività di Digital Advertising per gli Hotels; entrambe rientrano più genericamente nell’area del Marketing Digitale.

Ulteriore elemento da tenere in massima cura perché i nostri sforzi nel Marketing Digitale diano risultati apprezzabili sono le famigerate Landing Pages.

Quasi certamente ne abbiamo sentito parlare, altrettanto quasi certamente molti di noi non ne avranno fatto uso, nonostante abbiano – o abbiano avuto – campagne di sponsorizzazione attive ed inviato newsletter.

Cosa sono le landing pages

In italiano si traduce con “pagine di atterraggio” o “pagine di destinazione”: sono cioè pagine web sulle quali vogliamo che il nostro visitatore atterri dopo avere cliccato su uno dei pulsanti presenti nella nostra newsletter o sul nostro annuncio sponsorizzato in Google (o altrove).

Non sono il nostro sito web.

Possono essere all’interno del nostro dominio – quel www.hoteltaldeitali.it/etc.etc. – ma non sono il nostro sito genericamente detto.

La differenza sta nel contenuto: le landing pages parlano di un tema specifico, ad. esempio una specifica promozione; il sito web parla invece di tante altre cose, cioè del nostro hotel, dei servizi, delle camere, di tutte le promozioni in corso e future, di dove siamo e tanto altro.

Il sito web deve necessariamente parlare a tutti – business man e famiglie, sportivi e sedentari – le pagine di destinazione parlano invece esclusivamente a quello specifico visitatore che noi abbiamo volutamente raggiunto.

Quando entrano in gioco le landing pages

Dovremmo sentire spontaneamente la necessità di realizzare una landing page se la nostra strategia di Marketing è basata su una strategia chiara e definita, cioè se ogni newsletter inviata ed ogni annuncio sponsorizzato ha un obiettivo chiaro e specifico.

Se questa spontanea necessità non è accaduta fin’ora mi auguro che avvenga dopo avere letto questo articolo.

Come esempio supponiamo di avere programmato ad inizio maggio, per il nostro albergo di montagna, un annuncio sponsorizzato dedicato alle famiglie e che proponga una bella promozione a loro dedicata nel mese di Giugno.

La promozione è disegnata bene, i servizi sono quelli giusti ed il prezzo è davvero accattivante.

Alla fine, però, immaginiamo che cliccando sull’annuncio il cliente venga proiettato sulla Home Page del nostro Sito.

Il lettore si ritrova improvvisamente sperso in un sito pieno di foto di persone che vanno in mountain bike, camminano su sentieri meravigliosi, si arrampicano su ferrate da brivido.

Insomma la nostra apprensiva mamma sente subito un brivido freddo lungo la schiena, immaginando i propri bimbi circondati da ruote che girano vorticosamente e precipizi senza fondo.

Questo è uno dei motivi per cui si generano numeri alti di “rimbalzo” negli analytics, cioè visitatori che atterrano sul sito per uscirne immediatamente dopo: appunto rimbalzano letteralmente sul sito.

A cosa servono le landing pages

Proseguiamo con l’esempio precedente: invece di legare l’annuncio alla Home Page, costruiamo una landing page apposita.

Sarà una pagina con gli stessi elementi grafici che ci caratterizzano – logo, colori principali, caratteri – ma priva di qualsiasi elemento di distrazione e con un UNICO contenuto, cioè il tema dell’annuncio.

Quindi:

–       Non presenta il menù di testa che invece ha il sito, quello con le diverse sezioni del tipo “camere, ristorante, servizi, contatti etc.”

–       Presenterà però un link alla Home Page, unico elemento di uscita dalla landing page stessa (fatto salvo il pulsante di prenotazione che però più che una uscita dalla pagina è appunto l’obiettivo della pagina stessa)

–       Parlerà, con le parole e le immagini, solo ed esclusivamente alle famiglie, ad es.:

  • Perché il nostro hotel è perfetto per le famiglie
  • Quali spazi sono dedicati alle famiglie
  • Quanto il Ristorante sia pronto a soddisfare le esigenze dei più piccoli

–       Mostrerà in maniera chiara la offerta proposta

–       La Call to Action – cioè il pulsante di azione – reciterà “Prenota Ora” e, se il nostro booking engine lo permette, rimanderà direttamente alla prenotazione della singola Promozione, non alla query generica.

Punto. Niente altro.

Il risultato sarà un mamma rilassata, concentrata, non stressata da una ricerca tra pagine a lei sconosciute e rassicurata da un hotel che si presenta chiaramente adatto alle famiglie.

Immaginate lo stesso discorso associato ad annunci rivolti al Corporate, con una Landing Page che parli di servizi efficienti, stanze comode ed un WiFi potente e stabile, servizi di Ristorazione leggeri e sempre pronti, comodità e tranquillità.

Le landing pages servono quindi a parlare allo specifico target di riferimento, a limitare le distrazioni e le scelte. Perché il processo di vendita sia dedicato, pulito, lineare, diretto e agevole.

Come realizzare la landing pages

Un valido webmaster o agenzia, quando gli si affida la realizzazione di un sito, dovrebbe proporre subito il tema al committente e chiedergli se desidera avere dei templates di Landing Pages disponibili.

Uno dei metodi più agevoli è infatti avere 4 o 5 pagine dedicate già pronte all’interno del proprio dominio, che saranno semplicemente delle pagine vuote ma strutturate opportunamente in termini grafici, da riempire in piena autonomia con i contenuti opportuni a seconda della necessità. Una volta completate resteranno nascoste al pubblico ma raggiungibili appunto tramite le Call to Action presenti nelle email e annunci.

Questa configurazione presenta l’indiscutibile vantaggio di avere tali pagine sempre all’interno del proprio dominio, quindi completamente tracciate dai nostri analytics e quindi facilmente analizzabili a posteriori in termini di rendimento.

In alternativa esistono innumerevoli “Landing pages builder” on line cioè strumenti che permettono la creazione autonoma delle pagine di atterraggio. Molte piattaforme di email marketing – se ne state già usando – includono tale strumento.

La facilità di uso di tali strumenti è innegabile, di contro, nella maggior parte dei casi, l’indirizzo web di tali pagine resterà esterno al nostro dominio e quindi non tracciato in maniera diretta.

Non entro in questa occasione nel merito della struttura ideale di una landing page, fermi restando i criteri di chiarezza, univocità dell’argomento e immancabile call to action. Sullo web stesso c’è abbondanza di consigli e molti templates disponibili da prendere come esempio.

Conclusione

Le landing pages sono importanti per amplificare la conversione delle campagne digital, perché centrano il cliente di riferimento della singola campagna e lo proiettano in un ambiente comunicativo coerente con l’annuncio e soprattutto allineato al suo profilo e aspettative.

Conseguentemente danno a noi la certezza di non disperdere energie e risorse economiche in attività digital probabilmente ben studiate strategicamente in prima battuta ma deviate poi su ambiti generici ed improduttivi.

Un percorso d’acquisto (tecnicamente detto funnel) che si sviluppa su landing pages adeguate e curate aiuta inoltre alla percezione di una azienda solida, professionale e attenta, portando il cliente ad anticipare tale percezione anche su quelli che sarebbero poi i servizi di accoglienza finale e ben predisponendolo all’acquisto.

Buon lavoro e buona comunicazione!

I nostri servizi

Non è facile conciliare il bisogno di competenza con l’equilibrio economico, ci sono infatti dei momenti in cui le strutture potrebbero non permettersi di assumere in modo definitivo figure professionalmente preparate.
Hotels Doctors è in grado di fornire in outsourcing alcuni servizi per periodi di tempo concordati per consentire alle strutture di avere un supporto qualificato in attesa di consolidare l’organizzazione interna.

Ci sono dei momenti in cui è opportuno farsi aiutare! Hotels Doctors affianca titolari e direttori di strutture alberghiere [...]

Scopri di più

Il controllo di gestione e l’analisi dei costi costituiscono la spina dorsale del benessere aziendale. Non è sufficiente [...]

Scopri di più

Vuoi capire se sia opportuno investire in una struttura ricettiva? Devi ottenere un finanziamento ma non sai come presentarti [...]

Scopri di più

Non sei dotato di un ufficio commerciale? Vuoi aumentare il fatturato della tua struttura? Vuoi sviluppare i contatti con [...]

Scopri di più

Vuoi sfruttare al massimo le potenzialità di ricavo? Hai difficoltà con i prezzi e la gestione della distribuzione elettronica? Hotels [...]

Scopri di più

Generare più vendite dirette online, incrementare il traffico, pianificare strategie di promozione sui canali online e aumentare [...]

Scopri di più